PC Gaming 1000 Euro

Vuoi regalarti un PC gaming da 1000 euro? Sei nel posto giusto, in questo articolo troverai la configurazione perfetta per il tuo budget.

Trovare una combinazione bilanciata di componenti può essere un processo seccante. Forse non hai il tempo di stare appresso a tutte le novità o vuoi semplicemente considerare una configurazione già completa.

Qualsiasi sia il motivo, qui sotto ho scelto i migliori PC gaming da 1000 euro, valutando attentamente gli ultimissimi prodotti sul mercato. Non dovrai preoccuparti né della compatibilità, né di bilanciare i vari componenti PC.

L’intento finale è quello di ottenere una piacevole esperienza di gioco, che sia attraverso dei dettagli grafici stupefacenti oppure raggiungendo quei fatidici FPS che ti sei prefissato. Quindi, metti da parte le preoccupazioni e affidati alle build realizzate qui sotto. Se hai bisogno di aiuto, mi trovi nella sezione commenti in fondo all’articolo!

PC Gaming 1000 Euro Assemblato

Configurazione AMD Ryzen

PC Gaming 1000 Euro AMD
Componente Prodotto Prezzo
Processore AMD Ryzen 5 2600 180€
Scheda Madre MSI B450M Mortar 110€
Dissipatore CPU Raijintek Leto RGB 35€
RAM Corsair Vengeance LPX 8 GB 3000 MHz 100€
Scheda Video ZOTAC GeForce GTX 1060 6 GB AMP! Edition 300€
SSD Samsung 860 EVO 500 GB 60€
Hard Disk Seagate BarraCuda 1 TB 40€
Alimentatore Corsair TX550M 80€
Case Cooler Master MasterBox Q300P 60€
COSTO TOTALE 1000€

Una splendida configurazione AMD Ryzen con un bel mix di componenti. L’obiettivo principale è quello di ottenere il miglior rapporto prezzo / performance, senza però rinunciare al fascino di un PC gaming. Molti elementi della build contribuiscono ad entrambi gli aspetti, ottenendo complessivamente un computer potente e piacevole da guardare.


Configurazione Intel Coffee Lake

Attenzione! A causa di ritardi nella produzione dei chip, i processori Intel sono al momento non disponibili o proposti a cifre eccessive.

PC Gaming 1000 Euro Intel
Componente Prodotto Prezzo
Processore Intel Core i5 8400 190€
Scheda Madre ASRock B360M Pro4 90€
Dissipatore CPU Cryorig H5 50€
RAM Ballistix LT 8 GB 2400 MHz 70€
Scheda Video ZOTAC GeForce GTX 1060 6 GB AMP! Edition 300€
SSD Samsung 860 EVO 500 GB 60€
Hard Disk Seagate BarraCuda 1 TB 40€
Alimentatore Corsair TX550M 80€
Case Antec P6 60€
COSTO TOTALE 1000€

Un’accattivante configurazione Intel perfetta per il gaming. Per ottenere il computer ideale su questa cifra, ho affiancato scheda madre B360 ed un processore non-K, entrambi senza possibilità di overclock (contrariamente alle più costose schede madri Z370 e CPU modelli K). Inoltre, la RAM ha una frequenza in linea con i limiti del chipset. Un mix bilanciato di componenti che non rinuncia però allo stile di un moderno PC gaming.


PC Gaming 1000 Euro – Monitor e Accessori

Il computer è senza dubbio l’elemento principale quando si parla di PC gaming, ma anche le periferiche possono arricchire notevolmente l’esperienza di gioco. Qui sotto ho realizzato un elenco con le periferiche consigliate da affiancare alla tua configurazione, ma possono senz’altro variare in base ai gusti personali o esigenze specifiche.

Dipende perciò da quanta importanza dai alle periferiche e, conseguentemente, a quanto sei disposto a spendere. L’ideale sarebbe scegliere qualcosa in linea con il PC gaming acquistato, in modo da essere soddisfatti a 360 gradi. Per esempio, non mi farei mancare una tastiera meccanica su questa cifra (se non le hai ancora provate, diventerai presto uno di noi).

Ecco quindi la lista di monitor, tastiera, mouse e quant’altro da utilizzare assieme alla tua configurazione gaming da 1000 euro.

Monitor da Gaming

Per chi è appassionato di giochi sparatutto in prima persona, come Overwatch, PUBG, Fortnite e simili, un monitor ad alto refresh rate è l’ideale. Se sei disposto a scendere a compromessi sulla qualità grafica, potrai raggiungere ben 144 FPS. Ciò ti permetterà di ottenere un’esperienza di gioco molto più fluida e, possibilmente, di reagire prima nel momento giusto.

Se invece il mondo dei giochi competitivi non fa per te, preferendo titoli a giocatore singolo come Assassin’s Creed, Final Fantasy o The Elder Scrolls, ti suggerisco di investire sulla qualità del monitor. Questa è dettata prima di tutto dalla tecnologia LED utilizzata, preferibilmente un pannello IPS o VA (in grado di garantire una rappresentazione più fedele dei colori) e, in secondo luogo, dalla risoluzione. Insomma, se adori gli RPG e vuoi goderti i panorami mozzafiato dei più moderni giochi PC, la seconda opzione di monitor gaming è la più adeguata.

Miglior Monitor Gaming FullHD 144Hz 25 Pollici
HP Omen 25
25" 1080p 144Hz
Monitor Gaming Curvo FullHD 27 Pollici
Philips 278E8QJAB
27" 1080p 75Hz

Tastiera e Mouse

La scelta di tastiera e mouse dipende inevitabilmente dai gusti personali. Sono gli elementi con cui andrai ad interagire più spesso, costruendo piano piano una certa familiarità. Qui sotto ho scelto i miei preferiti, basandomi sull’esperienza che ho avuto di prodotti simili. Personalmente, trovo l’impugnatura dei mouse Corsair estremamente confortevole, ma per te potrebbe non essere lo stesso. Sul discorso tastiera potresti invece approfondire sui vari tipi di switch e decidere quale più ti si addice. Insomma, a te la scelta!

Tastiera Gaming Meccanica Switch Black RGB senza tastierino numerico
Drevo Tyrfing V2
Switch Black
Mouse Gaming RGB
Corsair Sabre RGB

Cuffie e Casse PC

Per quanto riguarda il lato audio del PC gaming, il mio approccio è funzionale e minimalista. Le cuffie devono prima di tutto essere comode e garantire la qualità del suono, specialmente per quanto riguarda il microfono. Dopotutto, nella maggior parte del tempo, nessuno avrà modo di osservare il tuo sfavillante acquisto. Se invece senti la necessità delle classiche casse audio, mi affiderei a qualcosa di moderno ed elegante.

Headset Gaming Plantronics
Plantronics RIG 500HD
Casse PC Logitech
Logitech Z200

Extra

L’utilizzo del cavo per la connessione ad internet è preferibile, ma può capitare che sia inevitabilmente necessaria una economica USB WiFi. Oppure, se hai la fibra a casa, una USB WiFi a 5 GHz sarebbe più adeguata per sfruttarne la velocità.

Un accattivante tappetino per il mouse potrebbe essere la giusta aggiunta per la tua configurazione da gaming. I mouse a laser non dovrebbero avere problemi sulla maggior parte delle superfici, ma il tappetino è comunque un elemento da apprezzare, specialmente se ha un certo stile.

Se sei un appassionato di giochi platform, non puoi farti mancare il controller Xbox One. Inoltre, le leggende dicono che sia impossibile imparare davvero a giocare a Rocket League senza un controller, ma sei libero di dimostrare il contrario.

Magari non riesci a raggiungere le porte USB situate sul case, oppure non ce ne sono a sufficienza. Come soluzione puoi valutare uno dei tanti Hub USB disponibili. I prodotti variano in tipologia e numero di porte, nella lunghezza del cavo e nella necessità o meno di alimentazione aggiuntiva, sta a te decidere qual è quello più adatto alle tue esigenze.


PC Gaming 1000 Euro – Benchmark e Aspettative

Scheda video nel gaming

Nonostante tutti i componenti contribuiscano alle prestazioni del PC gaming, la maggior parte delle responsabilità ricadono sulla scheda video. Per avere una panoramica completa a riguardo, ti consiglio di guardare il video di Hardware Unboxed sulla GTX 1060 6 GB vs RX 580 8 GB, dove vengono testati ben 27 giochi moderni.

Nota bene, la configurazione utilizzata per i test utilizza il miglior processore gaming disponibile sul mercato ed altri componenti volutamente esagerati. Lo scopo è far sì che la scheda video sia l’unica ad incidere effettivamente sugli FPS, garantendo dei risultati accurati e replicabili. Insomma, usa queste informazioni come linee guida, ma non aspettarti gli stessi identici frame per secondo.

GPU Benchmark Nvidia
Dati approssimativi basati su PassMark GPU Benchmark
GTX 1050
GTX 1050 Ti
GTX 1060 6 GB
GTX 1070 Ti
GTX 1080
GTX 1080 Ti
RTX 2080

In sintesi, la Nvidia GeForce GTX 1060 6 GB risulta eccellente per il gaming in Full HD riuscendo a tenere 60 FPS o più anche a dettagli molto alti.

Processore nel gaming

Il processore è un altro elemento fondamentale per un computer da gaming. Questo ha infatti il ruolo di passare le informazioni necessarie alla GPU, oltre ad effettuare altre operazioni come il caricamento, il calcolo dei danni, la gestione dell’intelligenza artificiale e tanto altro.

Scegliere una combinazione di componenti non adeguata potrebbe mettere a freno le potenzialità della scheda video. Ecco quindi che il video di Hardware Unboxed su AMD Ryzen 2600 vs Intel Core i5 8400 mette in chiaro le capacità di queste CPU nel gaming, arrivando a testare 36 giochi di ultima generazione.

Attenzione, anche qui la configurazione scelta per i test è eccessiva, utilizzando la imponente GTX 1080 Ti 11 GB e altri componenti di alto livello. Lo scopo però è il medesimo, annullare tutte le altre variabili eccetto il processore, che sarà l’unico a determinare la performance finale del sistema.

L’argomento CPU è un po’ più complicato, per questo è necessario articolare i risultati di questo test. I dati parlano chiaro, Intel detiene la corona nel gaming specialmente in configurazioni di altissimo livello.

Ma prima di saltare in conclusioni affrettate, bisogna precisare un dettaglio: la scheda video è comunque la principale responsabile delle prestazioni nel gaming. Infatti, utilizzando una GPU meno potente, il distacco fra i processori va piano piano a vanificarsi. Stesso discorso per l’aumento della risoluzione o dei dettagli grafici in-game — il carico va a spostarsi sempre più sulla scheda video, che sarà infine l’unica a determinare gli FPS durante il gaming.

Ecco perché, utilizzando un monitor 4K, processori che dovrebbero mostrare differenze considerevoli ottengono invece risultati analoghi.

Intel vs AMD

PC Gaming 1000 Euro - AMD vs Intel

Tornando però al PC gaming da 1000 euro, entrambe le configurazioni proposte sono altrettanto capaci. Le CPU selezionate sfrutteranno a dovere il potenziale della GPU, pertanto gli FPS saranno pressoché indistinguibili fra le due build.

Ma è altrettanto vero che il viaggio di un PC da gaming spesso non finisce al momento del suo iniziale acquisto. Ecco perché è necessario valutare anche futuri aggiornamenti hardware del sistema, ovvero quanto la configurazione è futureproof.

Se il tuo obiettivo è realizzare la macchina definitiva da gaming, estrapolando ogni singolo frame in più della scheda video, la piattaforma Intel è la scelta più adeguata. Infatti, montando una scheda video sempre più potente, i vantaggi rispetto alla competizione si faranno sentire, specialmente se intendi utilizzare un monitor ad alto refresh rate (vedi la sezione monitor e accessori).

Se invece il gaming non è il tuo unico interesse, le caratteristiche tecniche di AMD sapranno dare il meglio in contesti come video editing, grafica 3D e altri software pesanti. L’ottimo rapporto prezzo / performance dei processori AMD Ryzen, e la libertà concessa sul tema overclocking, rendono queste CPU estremamente competitive.

PC Gaming 1000 Euro – I Componenti

Passiamo ora alla restante componentistica PC di queste configurazioni. Processore e scheda video sono centrali nel definire le prestazioni del PC, ma non bisogna dimenticare l’importanza degli altri elementi. Per chiarire ogni dubbio, ho realizzato una lista con i motivi dietro ogni scelta fatta. Di seguito trovi una descrizione di tutti i componenti del PC gaming da 1000 euro.

  • Le schede madri micro ATX (un formato leggermente più corto rispetto alle tradizionali ATX) offrono una scheda tecnica più che soddisfacente per un tipico PC gaming. Vista la scarsa popolarità delle configurazioni multi-GPU (sensate solo in determinati casi) e il raro utilizzo dei restanti slot PCIe (sostituiti in funzionalità da periferiche come USB WiFi e schede audio esterne), il formato micro ATX risulta una scelta azzeccata per la maggior parte delle configurazioni gaming e non.
  • Un dissipatore acquistato a parte (detto aftermarket) ha lo scopo di garantire il silenzio e le prestazioni del sistema, talvolta limitati da quello incluso della confezione della CPU.
  • Gli 8 GB di RAM risultano sufficienti nel gaming in Full HD, permettendo alla scheda video indicata di operare in maniera ottimale. La frequenza della memoria è inoltre decisa in base al resto della configurazione.
  • Gli SSD sono ormai un must per qualsiasi PC gaming che si rispetti. Garantiscono un rapido avvio del sistema operativo e di qualsiasi applicazione installata su di esso, giochi inclusi. E con un graduale abbassamento dei prezzi, non c’è motivo di escluderlo dall’acquisto.
  • Un HDD potrebbe ancora essere necessario per archiviare file multimediali ingombranti oppure per grosse installazioni di software e giochi. Gli SSD sono indubbiamente migliori sotto numerosi aspetti, ma il costo degli hard disk è tutt’ora molto attraente.
  • Per l’alimentatore ho deciso di affidarmi ad un prodotto di qualità da parte di un brand rinomato. Ciò si traduce in una garanzia efficace e prolungata, assieme ad altri extra come la modularità ed l’elegante rivestimento in nero dei cavi.
  • Infine, il principale criterio per la scelta del case è la sua data di rilascio. Un prodotto moderno spesso indica un layout interno più intelligente, materiali migliori e, soprattutto, un look più raffinato. In sintesi, sono più adatti a configurazioni di nuova generazione.

Qui si conclude la guida al PC Gaming 1000 Euro. Spero di esserti stato utile e ti auguro il meglio con la tua futura configurazione! Se vuoi approfondire di più sulla scelta dei componenti, qui sotto trovi le guide dedicate.

Hai ancora dubbi su qualche aspetto del PC gaming? Oppure vuoi dare un suggerimento su come migliorare l’articolo? Scrivi un commento qui sotto, ti risponderò al più presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *